Prodotti del territorio

Trovi questo prodotto tipico in provincia di: Cremona.

Cotechino alla Vaniglia

La denominazione di Cotechino è legata al termine cotica con il quale si indica la cotenna, cioè la pelle del maiale utilizzata nella lavorazione di questo prodotto.

La versione cremonese del cotechino, definito "alla vaniglia", ha una maggiore percentuale di carni magre e contiene poche cotenne. La sua particolare denominazione di Cotechino alla Vaniglia non è legata alla presenza di vaniglia nella lavorazione dell'insaccato, quanto al sapore che acquisisce, dolce e delicato, dato proprio dalla ridotta quantità di parti grasse e alla breve stagionatura.


Di consistenza morbida ed elastica, il Cotechino cremonese ha una forma allungata e non troppo grande.

Insaccato in budello naturale o vescica, ha un peso di circa 1 Kg.


Per la preparazione del Cotechino alla vaniglia si utilizzano: carni magre di suino,
guanciale, parti della testa, vino Barbera, sale, pepe e spezie.
E necessita di una breve stagionatura, pari a 15-20 giorni.

Il Cotechino è un salume da consumarsi previa cottura: lo si avvolge in un panno affinché la pelle non si spacchi durante la bollitura, che avviene in acqua senza sale. La temperatura di servizio
deve essere sempre elevata, per evitare la solidificazione delle parti grasse.
Ben si accompagna con purè di patate, polenta e lenticchie.

Per saperne di più: www.rassegnadelguso.it




SEGNALA
PRODOTTO
TIPICO

Segnala un prodotto tipico
Nome prodotto:

LOGIN

User
Password
Registrati
Recupero password
Le Terre del Gusto - Portale agroalimentare ed enogastronomico delle tipicità
Management by Kreattiva - Webmaster
Informativa cookie - Informativa Privacy
Email: info@leterredelgusto.it