Prodotti del territorio

Trovi questo prodotto tipico in provincia di: Novara.

Grasso d'Alpe

Il Grasso d'alpe è l'antenato di molti formaggi famosi, come il Bettelmatt, e di tutte le tome alpine in genere. Viene ancora prodotto, poco, nell'Alto Novarese, in Val d'Ossola.


E' un formaggio stagionato a pasta cotta, prodotto in alpeggio con latte intero da razza bruna.

E' caratterizzato da una stagionatura più accentuata (almeno 70 giorni), che dà luogo ad una pasta grassa ma consistente, a volte con leggera occhiatura, di colore giallognolo; la crosta ha colore paglierino, più scura se strofinata con l’olio di lino.

La forma è quella cilindrica classica delle tome d'alpeggio, e raggiunge gli 8-10 kg.; ma a volte è possibile trovare anche forme più grandi che raggiungono i 18 Kg di peso.


Il Formaggio Grasso d’alpe ha un gusto molto saporito, mai forte, spesso con un profumo e un retrogusto di erbe. Risulta sempre molto caratteristico e facilmente distinguibile dal nostrano di fondo valle.

E' un formaggio molto ricercato perché le vacche sono alimentate esclusivamente al pascolo e il prodotto ne viene influenzato molto positivamente.


Modalità produttive

Il Formaggio grasso d’alpe si ottiene da latte intero scaldato a 37-38 °C, al quale si aggiunge il caglio. Dopo circa 40 minuti, ottenuto il coagulo, si interviene tagliandolo e quindi lo si lascia depositare. Si lascia riposare per alcuni minuti e quindi si inizia a rompere la cagliata mentre si porta la temperatura fino a 48-49 °C, sempre rompendo il coagulo fino ad ottenere le dimensioni di grana di riso. Fatto questo si permette al coagulo di ricompattarsi depositandosi sul fondo.

L’estrazione avviene manualmente, aiutandosi con dei teli; la cagliata viene quindi posta in apposite fascere e lasciata qualche ora a riposare per permettere lo spurgo del siero. La stagionatura garantisce la sicurezza del prodotto.


Come si consuma

Il Formaggio grasso d’alpe è un formaggio da tavola, che può essere consumato come antipasto, come secondo piatto o, in alternativa, come fine pasto.

Da abbinare preferibilmente con vini rossi di corpo.




SEGNALA
PRODOTTO
TIPICO

Segnala un prodotto tipico
Nome prodotto:

LOGIN

User
Password
Registrati
Recupero password
Le Terre del Gusto - Portale agroalimentare ed enogastronomico delle tipicità
Management by Kreattiva - Webmaster
Informativa cookie - Informativa Privacy
Email: info@leterredelgusto.it