Prodotti del territorio

Trovi questo prodotto tipico in provincia di: Alessandria.

Robiola di Roccaverano DOP

La Robiola di Roccaverano DOP è un formaggio DOP a pasta fresca, prodotto utilizzando latte vaccino e piccole percentuali di latte di pecora e di capra. L'area geografica di riferimento comprende un numero limitato di comuni delle province di Asti e di Alessandria. Il prodotto finito è un formaggio di forma cilindrica, privo di crosta e di peso variabile tra i 200 e i 400 grammi. La pasta interna, bianca e finemente granulosa, presenta un sapore caratteristico, delicato e leggermente acidulo. Viene consumata fresca o fatta maturare per un breve periodo (20 giorni circa). Ha ottenuto la DOP nel 1996.


La pratica di produrre un formaggio ottenuto miscelando latti di origini diverse pare risalga a una tradizione delle popolazione dei Liguri-Celti. Ed anche Pantaleone da Confienza, nella sua Summa Lacticiniorum del XV secolo parla di una "robiola" locale che non doveva essere molto dissimile dalla attuale "Robiola di Roccaverano DOP". Il nome richiama sia il latino "robium", (con riferimento al colore rossiccio che assume col tempo la parte esterna della pasta), sia il nome del paese di Roccaverano, luogo di origine del prodotto.


Si tratta di una tipica DOP di "nicchia", localmente molto apprezzata. La produzione annua si aggira sulle 60 tonnellate.

Tipico formaggio DOP da tavola, può essere utilizzato in alcune preparazioni gastronomiche che sfruttano le peculiarità organolettiche di questo prodotto caseario. Ottimo l'abbinamento con i vini rossi locali (Barbera, Nebbiolo, Dolcetto).


tratto da www.agriturist.it




SEGNALA
PRODOTTO
TIPICO

Segnala un prodotto tipico
Nome prodotto:

LOGIN

User
Password
Registrati
Recupero password
Le Terre del Gusto - Portale agroalimentare ed enogastronomico delle tipicità
Management by Kreattiva - Webmaster
Informativa cookie - Informativa Privacy
Email: info@leterredelgusto.it