Prodotti del territorio

Trovi questo prodotto tipico in provincia di: Pesaro Urbino.

Prosciutto di Carpegna DOP

Il Prosciutto di Carpegna DOP è un prodotto ottenuto dalla lavorazione di cosce di suini pesanti nati, allevati e macellati nelle Marche, nell’Emilia Romagna e nella Lombardia. Viene lavorato, secondo una procedura di evidente origine artigianale esclusivamente nel territorio comunale di Carpegna, in provincia di Pesaro. Il prodotto finito si presenta al taglio di colore rosa salmonato con una giusta quantità di grasso tipicamente solido, di colore bianco tendente al rosato verso l’esterno. L'odore è dolce e penetrante, il gusto molto caratteristico e delicato.. Ne vengono prodotte due varianti. Il “San Leo” tipicamente dolce e fragrante e il “Ghianda” dal gusto più intenso. Il peso dei prosciutti varia da 8 a 11 chilogrammi e la stagionatura dura un minimo di 12 mesi. Ha ottenuto la DOP nel 1996.


La lavorazione locale delle cosce di suino è senz’altro molto antica e collegata alla diffusa presenza di piante di quercia che fornivano l’alimento necessario ai suini (le ghiande). Nella chiesa di San Leo, a Carpegna, il prosciutto viene rappresentato in una tela del XVII-XVIII secolo, raffigurante S.Antonio Abate, tradizionale santo protettore degli allevatori.


Prodotto in quantità limitate e molto noto nel territorio di origine, il Prosciutto di Carpegna DOP viene esportato sino in Giappone. Lo si consuma generalmente da solo, tagliato a mano in fette di un certo spessore e accompagnato da uno dei numerosi vini rossi della zona.




SEGNALA
PRODOTTO
TIPICO

Segnala un prodotto tipico
Nome prodotto:

LOGIN

User
Password
Registrati
Recupero password
Le Terre del Gusto - Portale agroalimentare ed enogastronomico delle tipicità
Management by Kreattiva - Webmaster
Informativa cookie - Informativa Privacy
Email: info@leterredelgusto.it